Le Review sono un’opportunità o un pericolo?

L’argomento del giorno sono le review, cioè dei post/articoli online che parlano di un prodotto e ne sottolineano pregi e difetti.

Molto spesso mi sono occupata di contattare le giornaliste online e le blogger per ottenere delle recensioni utili al brand. Parlare di un trattamento non è una cosa semplice, ci vogliono competenze, nozioni tecniche e una buona capacità di scrittura.

Di solito i prodotti più adatti per sollecitare delle review sono i cosmetici o i trattamenti di parafarmacia. Questi piccoli oggetti vengono analizzati nei minimi dettagli dalla blogger che deciderà se parlarne bene oppure no.

write fumetto

Copy: myblankpaper.com

Quando un’azienda decide di attivare una strategia di testing deve prima mettere in conto 3 elementi:

1) La blogger non segue le regole imposte dal marketing;

2) I prodotti devono essere di qualità elevata, se sai che la tua body lotion profuma di corno bruciato lascia perdere rischieresti un WOM negativo;

3) Non prendere le critiche come una guerra personale, ma come un’opportunità di crescita!

Ho notato che alcune blogger quando noi pr chiediamo la lettura della bozza, si spaventano e pensano: “Ecco che arriva la CIA e ci leva la libertà di parola!” , attenzione le digital pr sanno che la spontaneità è  uno dei valori imprescindibili del web e non vuole una review fuffa o ridicola.

La lettura della bozza serve a:

1) Capire lo stile della blogger in questione

2) Controllare eventuali diciture tecniche (sono obbligatorie e tipiche delle multinazionali)

3) Individuare dei dubbi (sugli ingredienti del trattamento, sull’applicazione) e fornire assistenza.

Regola per le giovani blogger: una buona review ha bisogno di equilibrio e professionalità, non accettate di recensire dei prodotti da uffici stampa che pretendano tagli ai post, cancellazioni di commenti, anche perché questa si chiama “Censura!”

Annunci

4 thoughts on “Le Review sono un’opportunità o un pericolo?

    • Ciao Gioacchina, molto spesso le recensioni “comprate” hanno all’interno dei tecnicismi particolari, la blogger parla in modo generico e non sottolinea la sua esperienza personale. Gli elementi per individuarle sono tanti, ma temo che in questa sede non ci basterebbe il tempo e lo spazio 😉 Continua a seguirci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...