Le e-mail e i blogger

Qualche giorno fa uno dei maggiori influencer presenti in rete Rudy Bandiera* nel suo profilo Facebook ha sollevato un problema, trova insopportabili quelle persone che nell’apertura della mail scrivono “Gentile Blogger”? Qui nasce un interrogativo, Qual’è il modo migliore per contattare un blogger?  Oggi con lo sviluppo dei new media dialogare correttamente con la popolazione digitale è una priorità, sono loro i soggetti che veicoleranno il buzz e favoriranno l’immagine del brand.

Ci sono delle frasi che spesso alcuni pr utilizzano suscitando molto fastidio nel  destinatario, vediamole insieme:

– “Caro/ Carissimo Blogger” è un pò come scrivere “Caro operaio, muratore, panettiere” è come ghetizzare una categoria e non va bene;

– “Ciao (senza aggiunte)” non siate troppo informali, alcuni magari saranno contenti di darvi del tu altri invece ne saranno irritati;

“Carissimo amico”, o addirittura come mi è capitato “Caro nativo digitale” la prima cosa che pensi ricevendo una mail così è “Ok mi sta prendendo in giro!”.

immagine 33

blog.utalkmarketing.com

Il blogger è prima di tutto una persona, sensibile e con un suo carattere, se lavorate per un ufficio stampa ed è la prima volta che contattate un opinion leader della rete cercate di essere rispettosi, umili e chiari (poche parole ma buone).

In una mail non devono mancare:

1) La ricerca di informazioni  che vi possano aiutare nella costruzione del dialogo con il blogger, insomma documentatevi

2) La Cortesia

3) La Sintesi (pochi concetti precisi)

4) L’oggetto deve essere un headline, cioè anticipare il contenuto della e-mail

5) Gli Allegati (per approfondire ciò che state spiegando, un evento, un progetto ecc)

6) La possibilità di rintracciarvi  (la firma è fondamentale)

Inviare una mail con mille errori grammaticali, oppure con un saluto del tutto fuori luogo rovina già il primo step di contatto e vi mette in cattiva luce. Per lavorare bene è importante la formazione, sfortunatamente oggi  gli operatori degli uffici stampa pensano, se so scrivere ai giornalisti perchè non dovrei saper dialogare con gli influencer, alla fine si tratta della stessa cosa! Errore gravissimo: comunicare con gli opinion leader richiede il rispetto di regole ben precise, inviare una mail al giornalista o alla redazione altre 😉

*http://www.rudybandiera.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...