Miss Italia e il buzz negativo

Oggi dedicherò questo post ad un concorso che mi sta molto a cuore e che ho seguito direttamente un anno fa, sto parlando di Miss Italia.

Il famoso contest che raccoglie tutte le bellezze italiane, di recente ha firmato un contratto con la7, per anni è stata coccolata dalla Rai ottenendo degli ascolti bassissimi, dunque questo cambio di rotta per molti è stata una ventata di novità.

corona2

Copy: thethingswelike.org

Ieri sera è andata in onda la diretta tv dal Lido di Jesolo, personalmente non l’ho vista, ma ho seguito su Twitter il passaparola negativo che si è sviluppato (se la gente critica qualcosa, non è per gioco, un vero motivo ci sarà). E’ nato un hashtag #dismissitalia, specchio delle insofferenze degli utenti, ma che cosa hanno detto?

– il programma è stato definito “noioso “,

– assenza di  “Intelligenza” delle candidate,

basso appeal dei  presentatori,

errori madornali della ex miss Chillemi

Secondo voi è giunta davvero la parola fine per questo concorso? Esiste una chiave di lettura diversa?

Per l’edizione 2012, avevo seguito personalmente la comunicazione online (avevo curato la gestione dei contenuti nella fan page e le relazioni con i blogger), il lavoro era stato durissimo, ero dovuta andare incontro a delle esigenze di business e allo stesso tempo avevo risposto in modo agguerrito a tanti pregiudizi che aleggiavano tra gli internauti.

Il mio mestiere sicuramente non è paragonabile a quello di un chirurgo, non ho la presunzione di dire che è complicato, però per gestirlo al meglio bisogna:  ideare un progetto e seguire costantemente le attività delle tue ospiti 2.0.

Nella precedente edizione avevo suggerito alle blogger ospiti di: parlare, raccontare, mostrare i retroscena del concorso più famoso d’Italia, le ragazze presenti le ho assillate e me ne rendo conto (mi avranno odiato per la mia costante presenza 😉 ) però era nato un percorso favoloso e onestamente mi ero divertita.  Eventi, interviste, appuntamenti buffi, vita quotidiana in hotel questi erano gli ingredienti giusti per degli articoli di appeal.

Oggi a 24h dopo la conclusione del programma ho dato uno sguardo su google per capire che cosa effettivamente era uscito, e vi dirò la delusione è tanta.

La mia non è una polemica da fidanzata gelosa, è un’analisi oggettiva, questo passaparola negativo su Twitter sommato alle scarse pubblicazioni online rispecchiano un default di sistema, una caduta libera e mi dispiace tantissimo visto che conosco lo staff dietro il concorso e lo giudico uno dei più preparati in circolazione.

Qui di seguito qualche tweet con l’hashtag DISMISSITALIA

ScreenHunter_01 Oct. 28 11.54

ScreenHunter_02 Oct. 28 11.55

ScreenHunter_03 Oct. 28 11.55

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...