I contatti sono davvero il tesoro nascosto per un’azienda?

Oggi vorrei svelare qualche mistero attorno al Reach , però prima fatevi la seguente domanda, “Che cosa interessa di più ad un’azienda?” 1) Aumentare le vendite e generare entrate 2) Creare dei contatti utili, fidelizzabili. Il nostro Reach permette di capire il livello quantitativo di lead ottenuti, in questo post vi darò qualche dritta che spero possa esservi utile.

Chi sono i nostri acquirenti, quelli che cerchiamo disperatamente? es: degli influencer che generano buzz positivo, persone trainate da un opinione/idea, settori contingenti al mio, ecc

Che cosa si può fare per raccogliere dei lead e usarli a nostro vantaggio (non dimenticate lo scopo primario, vendere)?

Lanciate un contest/concorso: qualcosa che solletichi la curiosità degli utenti e prometta un premio succulento. Questa azione è utile perchè permette una raccolta dei dati (il famoso form da compilare per dare l’ok della partecipazione). Ricordate qui quello che conta è la semplicità e immediatezza, dei papiri lunghissimi scoraggiano l’utente e lo allontanano.

Ampliate la mailing list: cioè trovate quei soggetti tanto forti nel generare un buzz positivo per la vostra azienda e seguiteli sui social media e magari fatevi seguire 😉

contatti

copy: themag.it

Moltiplicate i link: soprattutto quelli in entrata perchè credetemi generano SEO (indicizzano, danno cioè visibilità al vostro sito)

Inserite dei plugin: cioè dei pulsantini che possono stimolare le adesioni ad un profilo social e che devono essere presenti nelle landing page;

Generate dei contenuti favolosi: nuovi, dettagliati, che raccontino qualcosa dell’azienda e la facciano apparire il Guru del settore!

Risolvete i problemi: cioè fate in modo di dare dei consigli ad hoc a quegli utenti che usano il vostro prodotto o fruiscono un servizio e diventerete i loro migliori amici.

Ricordate una cosa, se le pagine sono indicizzate queste generano in automatico più contatti qualificati! Una soluzione carina per attirare gli utenti è quello di pianificare un investimento pubblicitario (campagne adv su facebook, Twitter ecc).

Basta poco per trovare degli interlocutori interessanti, quello che conta è la continuità delle azioni, la precisione e la voglia di parlare di sè non per fare i “Fighetti” della situazione ma per aiutare quel potenziale cliente a risolvere un problema!

Se avete dei suggerimenti in più sono qui, lasciate pure un commento 😉 #webmarketing

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...